Richiesta di concessioni – comodati d'uso gratuito – affitto di immobili di proprietà comunale

Il soggetto privato (singolo, associazioni ecc…) presenta la propria richie­sta scritta cui segue l’istruttoria con ve­rifica della disponibilità dei locali e la predisposizione dell’atto di concessione/comodato/affitto che deve essere firmata dal privato e sotto­posta alla Giunta per l’approvazione. A seguito di deliberazione l’atto di concessione/comodato/affitto viene sottoscritto dal Responsabile e consegnato all’interessato per l’eventuale registra­zione. Nel caso di atto di concessione/comodato/affitto con cauzione l’Ufficio prevede al suo introito. Nel caso di atto di concessione/affitto oneroso l’ufficio prevede alla richiesta di pagamento mediante nota scrit­ta e alla successiva riscossione con determina di accertamento d’entrata. Art. 1803 Codice Civile.

Il provvedimento dell'Amministrazione non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ed il procedimento non può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione.

Costi

Per cauzione: versamento in contanti presso la Tesoreria mediante nota rilasciata dall’ufficio o bonifico utilizzando le coordinate IBAN del Comune.

Per canone: bonifico utilizzando le coordinate IBAN del Comune, versamento in contanti presso la Tesoreria quando possibile.

Tempi

20 giorni

Note

MODALITA’ CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDINO:
- Verbale
- e-mail

STRUMENTI DI TUTELA, AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE, RICONOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL’INTERESSATO, NEL CORSO DEL PROCEDIMENTO E NEI CONFRONTI DEL PROVVEDIMENTO FINALE OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL TERMINE PREDETERMINATO PER LA SUA CONCLUSIONE E MODI PER ATTIVARLI:
Ricorso al difensore civico, ricorso gerarchico (alternativo rispetto al ricorso al G.A.), ricorso giurisdizionale innanzi al G.A.
Giurisdizione esclusiva (quindi compresa la lesione di diritti soggettivi) del G.A. in caso di risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento.

Settore di riferimento

Servizi Tecnici e Territoriali

Dirigente

Gian Piero Pedretti
0308929211
gianpiero.pedretti@comune.lumezzane.bs.it

Ufficio di riferimento

Ufficio patrimonio, amministrativo di dipartimento, appalti e contratti

Responsabile ufficio

Chiara Bertoglio
0308929294
chiara.bertoglio@comune.lumezzane.bs.it

Sede

Via Monsuello, 154 25065 Lumezzane

Personale addetto

NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, RECAPITI TELEFONICI ED E-MAIL

Responsabile Dott.ssa Chiara Bertoglio

Tel. 030 8929294-218-290-315

e-mail comune.lumezzane@cert.legalmail.it

 

NOME DEL SOGGETTO A CUI È ATTRIBUITO, IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SOSTITUTIVO, NONCHE’ MODALITÀ PER ATTIVARE TALE POTERE E RECAPITI TELEFONICI E DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE

Segretario e Direttore Generale Dott.ssa Maria Concetta Giardina

Potere attivabile mediante richiesta scritta al protocollo

- Tel 030 8929237

- e-mail: segreteria.generale@comune.lumezzane.bs.it

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

06/02/2018

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi